menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Record di contagi nel casertano: 44 nuovi casi in appena 24 ore

Nuovo aumento ad Aversa, San Cipriano e Casal di Principe: nell'agro la situazione resta difficile

La pandemia da coronavirus è tutt’altro che vicina alla fine. Almeno questo dimostrano i dati certificati dall’Asl di Caserta che segnano il nuovo record di positività riscontrare in un giorno. Sono, infatti, ben 44 in più i casi segnalati dopo i 769 tamponi processati nelle ultime 24 ore che fanno salire a 1178 i positivi totali dall’inizio della pandemia.

I nuovi casi soni stati registrati ad Aversa (8), Pignataro Maggiore (7), San Cipriano d’Aversa (6), Orta di Atella (3), Caserta (2), Casal di Principe (2), Frignano (2), San Marco Evangelista (2), Marcianise, Maddaloni, Santa Maria Capua Vetere, Santa Maria a Vico, Cervino, Trentola Ducenta, Casaluce, Succivo, Teverola, Pietramelara, Macerata, San Nicola la Strada

Fortunatamente non sono segnalati ulteriori decessi (che restano 48), mentre i pazienti attualmente positivi diventano 544, altro record per Terra di Lavoro visto che, da marzo ad oggi, non c’era mai stato un numero così alto di persone monitorate dai Team Covid e presso il Covid Hospital di Maddaloni.

Il maggior numero di casi resta localizzato nell’agro aversano, con Aversa che raggiunge quota 78 pazienti, seguita da Caserta con 65. Continuano a crescere i focolai di Casal di Principe e San Cipriano d’Aversa (21 e 30 casi) mentre continua a calare il numero dei pazienti ancora monitorati nel mini focolaio di Roccamonfina (con 5 guariti, restano 20 persone ancora contagiate).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento