Cronaca

Record di contagi nel casertano: 110 nuovi in casi in appena 24 ore

Mai così tanti in un giorno. San Cipriano e Villa Literno le più colpite

Aumenta in maniera importante il numero dei nuovi positivi in provincia di Caserta, raggiungendo la cifra record di 110 casi in appena 24 ore su 1233 tamponi processati. Numeri mai raggiunti in Terra di Lavoro che fanno aumentare ancor di più l’attenzione sull’evoluzione della seconda ondata della pandemia da Covid-19, col totale dei casi che arriva a 2387 positivi.

I nuovi tamponi positivi riguardano persone residenti ad Aversa (3), Calvi Risorta (2), Cancello ed Arnone, Carinola (2), Casal di Principe (7), Casaluce (2), Caserta (6), Castel Volturno (3), Cellole, Frignano (2), Gioia Sannitica, Macerata Campania (2), Maddaloni (2), Marcianise (5), Mondragone (4), Orta di Atella (4), Parete (2), Piana di Monte Verna, Pignantaro Maggiore (2), Recale, San Cipriano d’Aversa (13), San Felice a Cancello (2), San Marco Evangelista (2), San Nicola la Strada, San Prisco (2), Santa Maria Capua Vetere (3), Sant’Arpino (4), Teverola, Trentola Ducenta (3), Villa di Briano (3), Villa Literno (15).

Di contrasto, sono nove le persone dichiarate clinicamente guarite dopo essere state sottoposte al doppio tampone di riscontro (1046 da inizio emergenza), mentre nel report dell’Asl di Caserta non viene ufficializzato, fortunatamente, alcun nuovo decesso.

I pazienti attualmente positivi diventano 1046: la maggior parte dei quali è residente tra Caserta, Aversa, Castel Volturno, Casal di Principe, Marcianise, San Cipriano d’Aversa e Villa Literno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Record di contagi nel casertano: 110 nuovi in casi in appena 24 ore

CasertaNews è in caricamento