Coronavirus, nel casertano 106 positivi attuali. Calano contagi in ex zona rossa

Il bollettino dell'Asl di Caserta ufficializza i 7 casi nel centro di accoglienza di Villa Literno. Un guarito a Mondragone

La curva epidemiologica dell'Asl

L'Asl di Caserta ufficializza i 7 casi nel centro di accoglienza per migranti di Villa Literno. Sono 4 i nuovi casi conteggiati dall'Azienda Sanitaria per la giornata di oggi e che portano il totale dei contagiati nella comunità liternese a 7 (ieri ne erano stati ufficializzati solo 3). Per il resto c'è un nuovo guarito a Mondragone dove continuano a calare i positivi nella ex zona rossa dei Palazzi Cirio. 

Questo in sintesi il dato del bollettino dell'Asl di Caserta. Complessivamente, dunque, gli attuali positivi sono 106 che sono residenti 62 a Mondragone, 7 a Villa Literno (si tratta di migranti ospiti della struttura di accoglienza), 6 a Castel Volturno, 6 a Conca della Campania, 4 a Falciano del Massico, 3 a Sessa Aurunca, 3 a San Nicola la Strada, 3 a Carinola, 2 a Recale, 1 a Capua, 1 a Casapulla, 1 a Francolise, 1 a Lusciano, 1 a Marcianise, 1 a Piedimonte Matese, 1 a Presenzano, 1 a San Felice a Cancello, 1 a Teano, 1 a Villa di Briano. 

Dal report emerge anche il calo di 71 unità tra di persone in quarantena, 164 in totale. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 134 tamponi (43122 dall'inizio dell'emergenza). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento