Coronavirus, 19 nuovi contagi nel casertano. Positivi attuali superano quota 100

Il bollettino dell'Asl di Caserta sull'emergenza epidemiologica. Cinquanta persone in più in quarantena

La curva dell'Asl

Diciannove nuovi contagi e nessun guarito in provincia di Caserta. Lo certifica l'Asl di Caserta che ha diramato il bollettino quotidiano aggiornando la situazione con i tamponi processati nelle ultime 24 ore.

Secondo il report dell'Asl i nuovi casi si sono verificati 5 ad Aversa, 4 a Caserta, 3 a Roccamonfina, 2 a Frignano, 1 a Casaluce, Gricignano d'Aversa, Lusciano, Orta di Atella, San Marcellino (confermato dal sindaco Anacleto Colombiano). 

Sfondano di nuovo quota cento gli attuali positivi che sono 109. Sono residenti ad Aversa (7), Capodrise (1), Casaluce (3), Casapesenna (5), Casapulla (1), Caserta (11), Castel Volturno (2), Cesa (2), Conca della Campania (2), Curti (1), Frignano (3), Grazzanise (3), Gricignano d'Aversa (2), Lusciano (4), Maddaloni (4), Mondragone (1), Orta di Atella (2), Presenzano (1), Roccamonfina (19), San Cipriano d'Aversa (2), San Felice a Cancello (7), San Marcellino (1), San Nicola la Strada (1), Santa Maria Capua Vetere (1), Sessa Aurunca (1), Teano (7), Teverola (9), Vairano Patenora (1), Villa Literno (5). Nel corso delle ultime 24 ore sono stati processati 324 tamponi. Sono 50 le persone in quarantena più del giorno precedente (286 in totale). 

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria in provincia di Caserta sono stati registrati 719 casi di cui 563 guariti e 47 purtroppo deceduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento