menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco chiude i bar nei week-end: "Contagi quadruplicati"

La nuova ordinanza firmata da Renato Natale: limitazioni pure in chiesa

Bar chiusi nel week-end: arriva lo stop anche all'asporto. Lo ha disposto il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, che ha firmato una nuova ordinanza per cercare di contenere la diffusione del contagio da coronavirus. L'ulteriore misura restrittiva per i bar entrerà in vigore sabato 13 marzo e durerà fino al termine della zona rossa in Campania. L'asporto non sarà consentito dalle ore 14 del sabato e fino a tutta la domenica. Ma non è tutto.

Con la nuova ordinanza, il sindaco Natale ha inoltre limitato la partecipazione di persone ai riti funebri ai soli familiari stretti ed ha invitato i sacerdoti delle parrocchie presenti sul territorio "a contenere al massimo la presenza di fedeli nel corso dello svolgimento di cerimonie religiose". 

A spingere il primo cittadino ad adottare tale provvedimento è stato il trend crescente dell'andamento della curva epidemiologica che ha interessato ogni fascia d'età. Secondo l'ultimo bollettino diffuso dall'Asl di Caserta, a Casal di Principe si registrano 91 positivi attuali. "Un numero più che quadruplicato rispetto a 14 giorni fa - sottolinea il sindaco - con una percentuale di aumento nell'ultima settimana (dall'1 al 7 marzo) pari al 22,18% a fronte del 12,25% di media regionale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento