Aumentano gli ‘isolati’ rientrati dal Nord: 611 nel casertano

Nessun nuovo contagio né guarito in provincia nelle ultime 24 ore

Nessuna variazione sostanziale tra nuovi contagi e guariti nel report dell’Asl di Caserta di domenica 10 maggio. Restano 431 i positivi in provincia di Terra di Lavoro, di cui 294 guariti, 42 decessi e 94 attualmente positivi. Aumentano invece le persone in auto-isolamento che passano da 3342 a 3416, anche per i rientri dal Nord Italia nel casertano: ad oggi sono 611 quelli che sono rientrati dopo la fine del lockdown. In totale, dall’inizio della pandemia, sono stati processati in provincia 12426 tamponi. La città con maggiori contagi e’ stata Santa Maria Capua Vetere, seguita da Aversa, Marcianise e Caserta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • SPECIALE ELEZIONI Graziano trascina il Pd ad Aversa. De Cristofaro supera i 1900 voti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento