Controlli per il Coronavirus: arriva l'esercito a Castel Volturno

Circa 100 militari in più impegnati nell'operazione "Strade Sicure" tra il casertano, le province di Napoli e Salerno

Arriva l'esercito a Castel Volturno

Arriva l'esercito a Castel Volturno. Lo rivela l'agenzia Dire che parla dell'azione delle forze armate in Campania, con 100 militari in più impegnati nell'operazione Strade Sicure.

Stamattina il contingente armato è giunto a Napoli dove si occuperà del controllo del territorio, in supporto alle forze dell'ordine, e il rispetto delle misure di contrasto e contenimento dell'epidemia da Covid-19. Le pattuglie sono impiegate nel quartiere Pianura del capoluogo partenopeo. Dalle 7 di stamattina i militari sono anche in provincia, in particolare nei Comuni di Afragola, Acerra, Marano, Ercolano e Ottaviano. Pattuglie dell'esercito hanno raggiunto anche il Comune di Castel Volturno.

In tutta la Campania è stata prevista una rimodulazione del servizio, con 100 militari in più impiegati nell'operazione Strade Sicure. Già 60 unità sono presenti da sabato scorso nei Comuni di Sala Consilina, Caggiano, Polla e Atena Lucana in provincia di Salerno, l'area del Vallo di Diano messa in quarantena per un focolaio di coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento