Aperto il 'vecchio ospedale': 10 ricoverati per il Covid dopo il vertice finito all'alba

Intanto aumentano i contagi: positivi un bambino di 3 anni ed un artigiano. Allestita la prima postazione drive-in per i tamponi in località Sant'Antonio

L'ospedale di Teano torna in funzione

L'ospedale civile di Teano torna in funzione. Dopo una riunione (terminata alle 4 di stamattina) tra il sindaco Dino D'Andrea, i vertici dell'Asl e alcuni rappresentanti della Regione Campania, il 'vecchio nosocomio' sidicino è stato finalmente riaperto per accogliere i pazienti affetti da coronavirus. Nella struttura ospedaliera sono già arrivati 10 pazienti contagiati, di cui solo uno è residente a Teano mentre gli altri 9 provengono dalla provincia di Caserta.

Contagiato un bambino di 3 anni e un artigiano

Intanto aumentano i contagi da Covid-19 nella comunità sidicina. A risultare positivi al tampone sono stati un bambino di 3 anni (che frequenta una scuola materna di Teano) e un artigiano teanese; quest'ultimo accorso al Pronto soccorso dell'ospedale civile 'San Rocco' di Sessa Aurunca in quanto sintomatico. Lo ha confermato il sindaco D'Andrea a Casertanews: "Il bilancio dei contagiati sale a quota 41".

Parte il primo drive-in per i tamponi

Insomma la curva epidemiologica continua a crescere in maniera esponenziale e per circoscrivere i contagi il sindaco D'Andrea ha deciso di velocizzare la somministrazione dei tamponi. Alle ore 14 infatti parte la prima postazione drive-in per i tamponi in località Sant'Antonio a Teano. A comunicarlo è stato il primo cittadino che poi ha fatto sapere: "Venerdì 23 ottobre allestiremo un'altra postazione drive-in per i tamponi dedicati alla scuola materna ed elementare del nostro comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento