Cronaca

Superate le 600mila dosi di vaccino somministrate nel casertano

La Provincia si posiziona al terzo posto in Campania dopo Napoli e Salerno

Si viaggia a ritmi incessanti in provincia di Caserta per vaccinare e immunizzare (con la seconda dose) più persone possibili anche in vista dell'estate e delle 'partenze' per le vacanze tra Italia ed estero. La campagna vaccinale va avanti senza sosta ed è una delle cose che fa ben sperare per il futuro.

I dati nel casertano

Superate le 600mila dosi di vaccino somministrate nel casertano. Un dato importante per Terra di Lavoro che si piazza al terzo posto in Campania (dietro Napoli e Salerno) per numero di inoculazioni effettuate. Delle oltre 600mila dosi somministrate a Caserta e provincia (600.284 alle ore 10), 87.389 sono andate ai pazienti fragili. Per quanto riguarda, invece, la suddivisione per fasce d'età, ben 38.960 dosi sono andate agli ultraottantenni, 62.408 ai pazienti tra i 70 e 79 anni, 76.173 a quelli tra i 60 e 69 anni, 90. 976a quelli tra i 50 e 59 anni. Oltre 194mila cittadini, infine, hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose e sono stati dunque immunizzati.

I dati regionali

Sul fronte regionale, l'Unità di Crisi della Campania ha comunicato i dati aggiornati alle ore 17 del 5 giugno 2021. Complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 2.548.574 cittadini. Di questi 1.080.746 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 3.629.320.Vaccini Campania-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superate le 600mila dosi di vaccino somministrate nel casertano

CasertaNews è in caricamento