Coronavirus, 10 nuovi casi: "Abbiamo 42 contagiati in 22 famiglie"

Il sindaco Giuseppe Dell'Aversana aggiorna la situazione: "Stanno tutti bene, sono asintomatici"

Esito positivo anche per due tamponi di controllo

Dieci nuovi casi ed un guarito a Sant'Arpino. E' quanto ha reso noto il sindaco Giuseppe Dell'Aversana che ha fatto il punto sull'emergenza coronavirus in paese.

"A questo punto a Sant'Arpino abbiamo in totale 42 positivi covid. Invito alla massima prudenza, all'uso della mascherina, al distanziamento sociale e l'igiene delle mani. Senza mascherina sarete multati dai vigili urbani. Quarantadue positivi sono un numero alto di contagiati che dimostra la forte diffusione del virus nel nostro territorio".

Nella giornata di sabato, prosegue il sindaco: "l'Asl ha fatto anche due tamponi di controllo che  sono risultati positivi e pertanto i pazienti devono continuare quarantena. Oggi saranno fatti tamponi  ai familiari dei positivi di ieri. Mi sforzo, di tenervi aggiornati costantemente sull'evoluzione della pandemia in paese, nel rispetto della privacy, cerco di informare costantemente la cittadinanza senza allarmismi e senza sottovalutazione del problema Covid 19, informo tutti voi per evitare false notizie in paese e darvi un quadro complessivo della situazione epidemiologica".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sui 42 casi "stanno bene senza grossi sintomi, tutti e quarantadue sono in quarantena, non sono coinvolti ragazzi delle scuole medie né delle scuole elementari, i 42 positivi sono distribuiti in ventidue nuclei familiari diversi, la maggior parte sono maschi, in alcuni nuclei sono presenti anche 4 positivi, in molti casi un solo positivo in famiglia, nessuno è in ospedale o in condizioni critiche, sono tre i minori coinvolti e stanno benissimo, sono guarite alcune persone anziane. L'Asl è in forte difficoltà, per la grande mole di tamponi processati e spesso arriva in ritardo nel fare i tamponi ed anche nel dare risposte. Martedì pomeriggio faremo un incontro con il direttore del distretto sanitario e tutti i sindaci del distretto. Rivolgetevi al medico di base per eventuali informazioni sanitarie". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento