rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Mondragone

I rischi del gioco d’azzardo al centro del convegno Acli

L'incontro organizzato dal Consigliere regionale Giovanni Zannini

Al convegno delle Acli di Caserta, organizzato dal consigliere regionale Michele Zannini al Museo Civico Biagio Greco di Mondragone, nell’ambito della campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo “Mettiamoci in gioco” - “L’azzardo non è un gioco”, è intervenuto il sindaco Virgilio Pacifico.

"Si tratta di una tematica che non abbiamo alcuna intenzione di trascurare - ha osservato il primo cittadino - sulla quale, prossimamente, abbiamo intenzione di intervenire anche da un punto di vista della regolamentazione comunale. Siamo certi che il rilancio socio economico possa, sia pure indirettamente, incidere positivamente sulla diffusione della patologia del gioco d’azzardo, che si sviluppa principalmente laddove vi è una crisi del contesto socio-culturale ed occupazionale. A ciò vanno aggiunte tutta una serie di attività, in collaborazione con le associazioni del territorio, di prevenzione e contrasto del fenomeno".

Anche il consigliere regionale Giovanni Zannini presente al convegno: "Siamo pronti- ha spiegato il consigliere regionale - a fare la nostra parte, auspicando il più ampio coinvolgimento dei vari attori del territorio, come le istituzioni religiose o le diverse associazioni, per contribuire al contrasto di un fenomeno che ci riguarda tutti da vicino."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rischi del gioco d’azzardo al centro del convegno Acli

CasertaNews è in caricamento