rotate-mobile
Cronaca

Super Green Pass, controlli in 13 locali di Caserta

Fermate anche 94 persone in tre giorni dai vigili urbani. Intanto si attendono le decisioni del Governo per disporre eventuali rafforzamenti delle pattuglie nelle vie del centro

Continuano serrati i controlli nella città di Caserta per assicurare il rispetto del provvedimento del Super Green Pass adottato dal governo del premier Mario Draghi per evitare l'esplosione dei contagi e degli eventuali ricoveri in ospedale, soprattutto nel periodo delle festività natalizie, quando il rischio di assembramenti è sempre più concreto.

Tra sabato, domenica e lunedì, due pattuglie della polizia municipale coordinate dal comandante Luigi De Simone, hanno controllato ben 94 persone, risultate tutte in regola con il certificato verde 'rafforzato'. Controlli per il Super Green Pass sono stati eseguiti, nei tre giorni, anche in 13 locali del Capoluogo di Terra di Lavoro da parte dei vigili urbani e non sono state riscontrate irregolarità.

Intanto si avvicina il 23 dicembre, giorno in cui scatterà - secondo quanto disposto dall'ordinanza n.28 firmata dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca - "il divieto (valido fino al 1 gennaio nda), di consumo di cibo e bevande, alcoliche e non alcoliche, con esclusione dell’acqua, nelle aree pubbliche, ivi compresi gli spazi antistanti i bar e gli altri esercizi di ristorazione, le piazze, le ville e i parchi comunali", oltre al "divieto nei luoghi pubblici all’aperto di svolgimento di eventi, feste o altre manifestazioni che possano dar luogo a fenomeni di assembramento o affollamento". Per questo motivo è possibile un rafforzamento del numero di pattuglie in strada.

Seppur vi sia, infatti, l'ordinanza di De Luca che vieta assembramenti in luoghi pubblici all'aperto, non è da escludersi l'afflusso di centinaia di cittadini (anche provenienti dal resto della provincia) per le strade del centro. In particolar modo, a registrare maggiori presenze sono via Mazzinipiazza Dantevia Vicocorso Triestevia Ferrante, via Sant'Agostino, via San Carlo, piazza Vanvitelli e piazza Correra dove in tanti (soprattutti i giovani) si riversano per shopping, aperitivi e brindisi. Fatto sta che al momento ancora non è stato predisposto alcun piano in particolare di controlli a Caserta.

"Il controllo del territorio va fatto a prescindere dalle ordinanze - afferma a Casertanews il comandante della polizia municipale, Luigi De Simone - Giovedì 23 dicembre si riunirà la cabina di regia sul Covid-19 a Palazzo Chigi e vedremo cosa disporranno. Poi eventualmente verrà convocato nuovamente il comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza per decidere il da farsi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super Green Pass, controlli in 13 locali di Caserta

CasertaNews è in caricamento