rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Aversa

A spasso nella movida con coltello e manganello: 17enne nei guai

Tre denunciati ad Aversa da parte dei carabinieri tra tentati furti e minacce di morte in strada

Tre denunciati, tra cui un minorenne trovato a spasso nella "movida" con manganello e coltello. Questo il bilancio dei controlli svolti da parte dei carabinieri di Aversa, unitamente a quelli della Sio del 10° Reggimento "Campania". 

Nel dettaglio, i militari hanno deferito in stato di libertà un 41enne residente a Casapesenna, indiziato di furto su autovettura avvenuto nei pressi del mercato settimanale di Frignano. L’uomo è stato proposto per il foglio di via dal citato comune.

Un 56enne di Aversa è stato, invece, denunciato poiché a seguito di questione di viabilità avrebbe minacciato di morte un 55enne di Sant'Antimo. Ed ancora, un 17enne di San Cipriano d’Aversa è stato denunciato poiché durante un controllo eseguito in via Riverso, sempre nella città normanna, è stato trovato possesso di un manganello in ferro e un coltello a serramanico. Il giovane è stato proposto per il foglio di via.

Nel corso del medesimo servizio di controllo sono state complessivamente controllate  581 persone e 312 veicoli ed elevate 36 contravvenzioni al codice della strada tra cui, alcune per mancata copertura assicurativa ed altre per guida senza patente, senza casco e senza cintura. Sono state poi segnalate al Prefetto di Caserta 3 persone ai sensi dell’art. 75 dpr 309/90.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A spasso nella movida con coltello e manganello: 17enne nei guai

CasertaNews è in caricamento