rotate-mobile
Cronaca

Porte bloccate ed estintori scaduti: bus fermato prima della gita

La polizia locale di Caserta ha comminato sanzioni per 500 euro. Il viaggio d'istruzione parte in ritardo con un pullman sostitutivo

Porta d'emergenza bloccata ed estintori scaduti. La polizia locale di Caserta, diretta dal comandante colonnello Antonio Piricelli, ha impedito la partenza di un bus che avrebbe dovuto accompagnare alcune classi di una scuola media del Capoluogo in Puglia per la gita scolastica. 

Gli agenti, alla partenza, hanno effettuato controlli sui due pullman riscontrando le criticità. Al bus sono state elevate sanzioni per circa 500 euro. Le verifiche, nonostante il disagio, sono state apprezzate dai genitori degli studenti per la scrupolosità degli agenti sulla sicurezza dei loro figli.

Solo in tarda mattinata è giunto un autobus sostitutivo che ha 'superato' i controlli consentendo la partenza - sia pure in ritardo - degli alunni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porte bloccate ed estintori scaduti: bus fermato prima della gita

CasertaNews è in caricamento