menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I controlli della Polfer

I controlli della Polfer

Stazioni nel mirino: oltre 1500 persone identificate a Ferragosto

I controlli della polfer anche negli scali di Caserta ed Aversa

Sono 1.547 le persone identificate dagli uomini del Compartimento Polizia ferroviaria della Campania nel corso dei controlli straordinari di Ferragosto nella stazione di Napoli Centrale e nei principali scali ferroviari come Salerno, Battipaglia, Sapri, Caserta, Aversa, Afragola, Napoli Campi Flegrei, Torre Annunziata e Benevento.

Anche quest'anno, per il ponte di Ferragosto, sono stati ulteriormente intensificati i servizi di controllo della Polizia Ferroviaria allo scopo di garantire maggiore sicurezza ai viaggiatori ed evitare turbative al regolare esercizio ferroviario, nelle stazioni che servono i più importanti centri abitati e in quelle prossime a rinomate località a vocazione turistica, con particolare attenzione all'osservanza delle misure di contenimento anti-Covid soprattutto per scongiurare pericolose situazioni di sovraffollamento delle banchine e sui convogli.

I servizi di prevenzione e sicurezza sono stati assicurati mediante l'impiego di circa 200 poliziotti distribuiti, su tutto il territorio compartimentale, sui turni e nei giorni di maggiore affluenza, con l'ausilio di moderni supporti tecnologici quali metaldetector e palmari che consentono di procedere a controlli di polizia e interrogazioni di banche dati in modo rapidissimo, e con il supporto dei sistemi di videosorveglianza all'avanguardia gestiti dal presidio territoriale di protezione aziendale delle Ferrovie dello Stato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento