menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz dell'esercito per controllare le aziende dei rifiuti: 3 denunciati

Gestione e smaltimento illecito dei rifiuti e degli scarti delle lavorazioni i reati contestati

Prosegue la stagione estiva di verifiche sul campo, che comporta intensificati accertamenti sulle illegalità nel ciclo dei rifiuti, mirati per categorie produttive e specifiche aree territoriali, secondo una pianificazione, coordinata dalla Prefettura di Napoli, con la Prefettura di Caserta e con le Questure e le forze di polizia di entrambe le province, su programmazione dell’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania. Giovedì la quinta azione di controllo straordinario del territorio nel Comune di Castellammare di Stabia per la Provincia di Napoli e nel Comune di San Tammaro per la Provincia di Caserta programmata dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno.

In campo 25 equipaggi per un totale di 60 unità interforze appartenenti al Raggruppamento Campania dell’Esercito, alla Polizia di Stato di Castellammare di Stabia (Na), alla Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia (Na), ai Carabinieri Forestale di Castellammare di Stabia (Na), alla Polizia Metropolitana di Napoli, alla Polizia Municipale di Castellammare di Stabia (Na), alla Capitaneria di porto di Castellammare di Stabia (Na), GORI di Castellammare di Stabia (Na), alla Guardia di Finanza Territoriale di Capua (Ce), alla Guardia di Finanza ROAN di Napoli, ai Carabinieri di Santa Maria Capua Vetere (Ce), alla Polizia di Stato di Santa Maria Capua Vetere (Ce), alla Polizia Municipale di San Tammaro (Ce), alla Polizia Provinciale di Caserta (Ce), all’ASL di Caserta, all’ASL veterinaria di Caserta e ARPAC di Caserta .

Sono state controllate 9 attività imprenditoriali e commerciali, 31 persone identificate, di cui 3 denunciate tra lavoratori irregolari e rei di illeciti ambientali e 03 sanzionate, 17 autoveicoli controllati di cui 13 sanzionati. Gestione e smaltimento illecito dei rifiuti e degli scarti delle lavorazioni i reati contestati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    "Cirillo arrestato. Ora mio padre può riposare in pace"

  • Cronaca

    Nove vittime del virus nel casertano, 150 nuovi positivi

  • Cronaca

    La carcassa di un capodoglio sulla spiaggia casertana | FOTO

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento