Cronaca

Primo maggio di controlli: 60 persone fermate dalla municipale

In due multati perché sorpresi a spasso senza alcuna giustificazione

La polizia municipale di Mondragone

Sessanta persone controllate e due sanzionate perchè beccate a spasso senza un giustificato motivo. Sono questi i numeri del report del primo maggio svolti dagli agenti della polizia municipale di Mondragone, guidata dal comandante David Bonuglia, che nel corso della festa dei lavoratori, in piena sinergia con le altre forze dell’ordine presenti sul territorio, hanno effettuato un servizio straordinario di monitoraggio del territorio per verificare il rispetto delle norme e delle ordinanze emesse per il contenimento dell'emergenza Coronavirus. Particolare attenzione è stata dedicata agli ingressi nella città litoranea essendo ancora vigente, fino al prossimo 4 maggio, il divieto di mobilità al di fuori del comune di residenza.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo maggio di controlli: 60 persone fermate dalla municipale

CasertaNews è in caricamento