Controlli interforze nella movida: scattano 52 multe

Il servizio eseguito da polizia, carabinieri guardia di finanza e polizia municipale per evitare assembramenti in centro

(foto di repertorio)

Le forze di polizia hanno svolto, a partire dal pomeriggio di sabato e fino all’alba di domenica, un servizio interforze di controllo nel centro cittadino di Caserta, finalizzato a contrastare la commissione di reati e condotte illecite in relazione al fenomeno della “movida” del sabato sera, nonché ad assicurare l’incondizionato rispetto delle prescrizioni stabilite per prevenire la diffusione del virus Covid-19. L’attività fa seguito agli analoghi servizi svolti negli scorsi fine settimana, così come disposto dal questore di Caserta, Antonio Borrelli, all’esito delle valutazioni espresse in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Il dispositivo di controllo, coordinato da un dirigente della polizia di Stato, ha visto impegnato il personale della polizia, dell’Arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia municipale di Caserta. Alla funzione di carattere preventivo assicurata dagli equipaggi in uniforme delle forze di polizia si è abbinata l’attività di repressione svolta dal personale in abiti civili, celato tra gli avventori, di Squadra Mobile, Digos e Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Caserta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio ha innanzitutto testimoniato il generalizzato rispetto alle misure di distanziamento sociale ed uso della mascherina. Sono state identificate oltre 100 persone e contestate 52 violazioni al codice della strada, tra cui 38 per sosta vietata lungo le strade e nelle piazze del centro e 7 nei confronti dei conducenti di ciclomotori che transitavano pericolosamente contro senso nel tratto tra via Cesare Battisti e piazza Dante. L’attività di contrasto proseguirà nei prossimi fine settimana per assicurare la sicurezza dei numerosi avventori della “movida” cittadina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento