Cronaca

Coronavirus, i controlli: beccati 84 'furbetti' in strada, scattano denunce e multe

Gli agenti della polizia municipale 'blindano' la città: effettuate anche 35 multe per violazione del Codice della strada

Continuano serrati i controlli da parte della polizia municipale a Maddaloni per assicurare il rispetto delle prescrizioni governative in materia di coronavirus su tutto il territorio comunale. Dall’11 marzo al 20 aprile le pattuglie della polizia municipale (composte da un totale di 15 agenti), guidate dal comandante Domenico Renga, nell'ambito dei controlli anti assembramenti volti al contenimento del contagio da Covid-19, hanno acquisito ben 2330 autocertificazioni. Beccati ben 84 furbetti in strada senza un valido motivo, di cui 9 sono stati denunciati e 75 multati. Effettuate inoltre 35 sanzioni per violazioni alle norme del Codice della strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i controlli: beccati 84 'furbetti' in strada, scattano denunce e multe

CasertaNews è in caricamento