Ha lievi sintomi del Covid-19, poi la scoperta: è positivo

Il sindaco: "E' in quarantena insieme ai familiari"

Torna lo spettro del Covid-19 a San Cipriano d’Aversa. Un nuovo caso è infatti stato certificato dall’Asl di Caserta che ha tempestivamente informato il sindaco Vincenzo Caterino. “Fortunatamente è in buone condizioni, con sintomi lievi ed attualmente in isolamento domiciliare. A questa persona va il nostro augurio di una pronta guarigione e di risolvere tutto al più presto. Anche i familiari sono in isolamento fiduciario ed in attesa dell’esito del tampone. L’Asl ha attivato tutte le procedure di prevenzione e controllo ed è in corso la ricostruzione dei contatti. Noi facciamo la nostra parte indossando la mascherina e mantenendo la distanza minima”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Il contagio dilaga nel casertano: oltre mille positivi in 24 ore. E c'è un altro morto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento