rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Marcianise

Contagio nel call center di Marcianise, dipendenti allontanati

La denuncia della Cgil: "Impossibile mantenere la distanza tra gli operatori. Favorire smart working"

Sono circa 800 gli operatori call-center che lavorano a Comdata in Campania. Dopo un caso di positività del Coronavirus, di una dipendente residente nel napoletano, i lavoratori di Marcianise sono stati allontanati dall'azienda.

"Dall'inizio di questa emergenza e fino a ieri la Cgil - spiega una nota del sindacato - aveva chiesto con urgenza che venisse messo in atto a tappeto lo smart working perchè solo lo svuotamento della sede avrebbe potuto garantire la sicurezza dei lavoratori non esponendoli al rischio del contagio. Sono giorni che abbiamo fatto presente che la natura stessa dei call center impedisce un controllo certo contro la propagazione del virus perchè per la tipologia di struttura (open space) e per il numero di assembramento delle persone è impossibile gestire eventuali situazioni di emergenza solo attraverso i dispositivi di protezione e la distanza minima tra un lavoratore e l'altro".

La Cgil fa presente che Comdata "ha sempre sottovalutato le legittime preoccupazioni dei lavoratori e del sindacato: prova ne è che la settimana scorsa la Cgil ha depositato presso gli organismi di competenza formale denuncia per le inefficienze riscontrate e anche ieri, nella riunione del Comitato Paritetico sull'emergenza Covid 19, la Slc Cgil aveva denunciato l'eccessivo e pericoloso ritardo circa l'attivazione del lavoro da casa. Tutto questo in una sede in cui lavorano 800 persone. E' assurdo". Comdata "comunichi immediatamente alle organizzazioni sindacali presenti nel comitato paritetico di emergenza tutte le iniziative adottate come da protocollo sicurezza sottoscritto il 14 marzo da sindacato e Governo, dove si indica di estendere al massimo lo smart working, unica misura atta a tutelare la salute dei lavoratori e a garantire contemporaneamente il servizio. I lavoratori dei call center devono essere protetti. E l'unica protezione sicura è il lavoro agile", conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contagio nel call center di Marcianise, dipendenti allontanati

CasertaNews è in caricamento