Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

Le persone vivono all’estero: sono tornate per qualche giorno di ferie

Altre due persone positive al tampone da coronavirus a Villa Literno. Si tratta di nuovi contagi che sono estranei ai ragazzi del centro migranti dove nei giorni scorsi sono stati registrati diversi casi di positività al Covid-19. In questo caso si tratta di due persone, italiane, che vivono all’estero e che erano appena arrivate in Italia per trascorrere qualche giorno di ferie.

A confermare il caso è stato il vice sindaco Valerio Di Fraia. “Subito abbiamo attivato la Asl, i carabinieri ed il Centro Operativo Comunale, predisponendo tutte le misure di contenimento necessarie. I soggetti positivi sono asintomatici e si trovano in quarantena obbligatoria. A tal proposito stiamo ricostruendo l’indagine epidemiologica per risalire a tutti gli eventuali contatti. I parenti che sono stati in contatto con loro sono stati avvisati e si trovano in quarantena fiduciaria presso le proprie abitazioni”. 

Inoltre Di Fraia ha anche annunciato che stamattina i ragazzi ospiti del centro d’accoglienza sono stati sottoposti a tampone per accertare l’avvenuta guarigione. “Entro breve tempo avremo i risultati - ha sottolineato - Raccomando ai mie concittadini di continuare a mantenere la guardia alta e a rispettare le regole che ci vengono imposte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento