menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un altro positivo al Covid-19. "Legato al focolaio della festa"

La conferma del sindaco: è un 20enne. Si attendono gli altri tamponi

Un altro contagio collegato al mini focolaio di Roccamonfina, scoppiato in seguito ad una festa in cui c'era un ragazzo positivo al virus. 

Si tratta di un ragazzo 20enne residente nella frazione di Carano di Sessa Aurunca il cui test al coronavirus ha dato esito positivo. Risultato inverso invece per le altre persone residenti a Lauro e nelle altre frazioni di Sessa Aurunca che sono stati processati finora. Il sindaco di Sessa Silvio Sasso ha dichiarato: "È un ventenne di Carano già preso in carico dall’Asl riconducibile al focolaio della festa di Roccamonfina".

Il mini focolaio nel paese del Vulcano: 16 contagiati

Lo screening è stato avviato dopo che è stato scoperto il mini focolaio (che finora conta 16 positivi al Covid-19) e che tra questi c’era anche una dipendente del Comune di Sessa Aurunca. Situazione che ha costretto ad avviare una verifica dei contatti anche nella città aurunca per evitare la diffusione del virus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    "Cirillo arrestato. Ora mio padre può riposare in pace"

  • Cronaca

    Nove vittime del virus nel casertano, 150 nuovi positivi

  • Cronaca

    La carcassa di un capodoglio sulla spiaggia casertana | FOTO

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento