rotate-mobile
Cronaca

Il Covid 'spaventa' di nuovo: +37,2% di contagi nel casertano

Il dato più preoccupante ad Avellino: l'aumento è stato del 68%

In Campania, nella settimana 16-22 marzo, si registra una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (2630) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi (45,5%) rispetto alla settimana precedente. Sotto soglia di saturazione i posti letto in area medica (14,8%) e in terapia intensiva (5,7%) occupati da pazienti Covid-19.

I dati sono contenuti nel report settimanale della Fondazione Gimbe che analizza l'andamento dell'epidemia. Questo l'elenco dei nuovi casi per 100.000 abitanti dell'ultima settimana suddivisi per provincia: Avellino 1.458 (+68,6% rispetto alla settimana precedente); Benevento 1.244 (+42,6% rispetto alla settimana precedente); Caserta 1.062 (+37,2% rispetto alla settimana precedente); Salerno 942 (+42,8% rispetto alla settimana precedente); Napoli 792 (+45,8% rispetto alla settimana precedente).

Sul fronte vaccinale, evidenziano dalla Fondazione, la popolazione che ha completato il ciclo vaccinale è pari all'81,2% (media Italia 83,9%) a cui aggiungere un ulteriore 2,1% (media Italia 1,7%) solo con prima dose. Il tasso di copertura vaccinale con terza dose è dell'81,7% (media Italia 84,0%) mentre il tasso di copertura vaccinale con quarta dose è del 3,2% (media Italia 6,0%). Infine, la popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari 30,2% (media Italia 33,4%) a cui aggiungere un ulteriore 4,0% (media Italia 4,0%) solo con prima dose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid 'spaventa' di nuovo: +37,2% di contagi nel casertano

CasertaNews è in caricamento