Tragedia in casa, strangola la moglie e si uccide

A trovare i corpi i figli della coppia, indagano i carabinieri

Antonio Topa e la moglie Immacolata Stabile

Si indaga per omicidio-suicidio. I carabinieri della stazione di San Marcellino e del Reparto Territoriale di Aversa stanno concentrando le loro indagini su questa tragica ipotesi in merito al ritrovamento dei corpi senza vita di Antonio Topa e Immacolata Stabile, marito e moglie rispettivamente di 51 e 48 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La coppia è stata trovata priva di vita dai due figli, un maschio e una femmina, tornati nella notte dopo una serata passata con gli amici. Stando alle prime indagini, Topa avrebbe strangolato la moglie in seguito ad una violenta discussione, togliendosi poi la vita nel solaio dell’appartamento di via Marsala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento