rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Può uscire dal carcere dopo la condanna per riciclaggio

Luongo deve espiare quasi due anni, il giudice gli concede l'affidamento in prova

Affidamento in prova per Giulio Luongo, 35enne di Castel Volturno, ritenuto responsabile di ricettazione e riciclaggio. È quanto stabilito dal magistrato di sorveglianza Marco Puglia del Tribunale di Sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere che ha accolto l'istanza del difensore di Luongo, l'avvocato Ferdinando Letizia, disponendo l'applicazione provvisoria di affidamento in prova per Luongo. Il 35enne castellano - detenuto presso la casa circondariale sammaritana dopo la condanna, con una pena residua da espiare di quasi due anni - sarà impiegato presso una ditta locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Può uscire dal carcere dopo la condanna per riciclaggio

CasertaNews è in caricamento