rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Concerto di Tony Tammaro 'abusivo': nei guai titolare del lido

Non era stata chiesta l'autorizzazione per gli spettacoli scoperti solo in tv

Oltre 400 persone per il concerto di Tony Tammaro di Pasquetta al Flava Beach di Castel Volturno: tutto completamente abusivo. È quanto riscontrato dal comando della polizia municipale di Castel Volturno, diretto dal comandante Mimmo De Simone, che a seguito degli eventi che hanno allietato la Pasquetta sul litorale castellano - scoperti in seguito ad un servizio al Tg3 -  ha appurato che gli stessi erano completamente 'abusivi'. Non era stata richiesta alcuna autorizzazione per gli spettacoli pubblici sul lido.

I poliziotti locali hanno accertato innumerevoli violazioni del Testo Unico delle Legge di Pubblica Sicurezza (Tulps) in merito agli spettacoli realizzati in assenza di licenza del Questore. Altresì il proprietario dello stabilimento R. F., è stato deferito all'autorità giudiziaria per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità giudiziaria e per spettacoli e intrattenimenti pubblici senza licenza. Difatti gli agenti della polizia locale hanno riscontrato la totale assenza di qualsiasi permesso o autorizzazione per l'esecuzione dei pubblici spettacoli né al Comitato Provinciale dei Pubblici Spettacoli né presso la Questura di Caserta. Al vaglio dell'ufficio competente del municipio castellano ulteriori sanzioni pecuniarie e la chiusura dello stabilimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di Tony Tammaro 'abusivo': nei guai titolare del lido

CasertaNews è in caricamento