Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca San Nicola la Strada

Bambina cade nella villa comunale: denunciato il Comune

L'incidente è avvenuto nell'agosto 2021 a causa di uno spuntone di radice. Anche un automobilista cita in giudizio l'Ente per i danni riportati a causa di una buca presente sul manto stradale

Comune di San Nicola La Strada citato in giudizio per l'incidente che ha visto coinvolta una bambina che stava giocando nella villa comunale "Santa Maria delle Grazie" di viale Europa.

Il 6 agosto 2021 la piccola stava giocando sotto lo sguardo attento della madre. Era sull'altalena, quindi la piccola scendeva e si dirigeva verso la madre, che era seduta su una panchina a pochi metri dalla bambina, quando, dopo aver percorso pochi metri, cadeva, finendo con la gamba destra su uno spuntone di radice che le provocava una ferita lacero-contusa.

La famiglia della piccola ha deciso di denunciare il Comune e di richiedere un risarcimento per le lesioni riportate dalla bambina. Il Comune di San Nicola La Strada ha deciso di resistere in giudizio e quindi di nominare un avvocato per tutelare i propri interessi.

Inoltre il Comune è stato citato in giudizio da un automobilista che, nell'ottobre 2020, mentre percorreva alla guida dell'auto via Pertini finiva con lo pneumatico anteriore sinistro in una grossa buca presente sulla carreggiata, non visibile e non segnalata oltre che ricolma d'acqua a causa della pioggia.

Da qui la richiesta di risarcimento danni: anche in questo caso l'Ente nominerà un avvocato di propria fiducia per resistere in giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina cade nella villa comunale: denunciato il Comune
CasertaNews è in caricamento