Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Mondragone

Comune condannato a pagare un avvocato ma si ‘dimentica’ di versare oltre 30mila euro

La sentenza del Tar contro l’Ente: dovrà sborsare anche le spese di lite

Due Comuni, Mondragone e Cancello ed Arnone, devono versare dei soldi nelle casse di un cittadino e di un avvocato ma solamente Cancello ed Arnone corrisponde quanto dovuto mentre Mondragone se ne 'lava le mani' cercando di mandare nel dimenticatoio la vicenda. Ma l'Ente mondragonese viene condannato dal Tar. Michelangelo Maria Liguori, presidente della sezione Settima del Tribunale Amministrativo Regionale della Campania, ha accolto il ricorso presentato da un cittadino e dal suo avvocato contro il Comune di Mondragone, che tanto è vero non si è nemmeno costituito in giudizio. C'è infatti un'ordinanza di assegnazione emessa dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti del Comune di Mondragone per il pagamento di 20mila euro nei confronti del cittadino e di 10mila euro nei confronti dell'avvocato.

Il Comune di Mondragone in realtà avrà anche approvato la determina per il trasferimento delle spettanze ma "l’Amministrazione non ha mai dato luogo al pagamento delle somme così liquidate".

Per il giudice "in mancanza di prova – da parte dell’Amministrazione intimata – dell’intervenuto pagamento, il ricorso deve essere accolto, e deve pertanto essere ordinato al Comune di Mondragone di dare esecuzione all’ordinanza di assegnazione in questa sede azionata, per le somme ivi indicate, nel termine di giorni sessanta dalla notificazione o comunicazione in via amministrativa della presente pronuncia". Qualora entro 60 giorni non ci sarà stato ancora il pagamento ci sarà un commissario ad acta che si occuperà di pagare le spettanze (e che costerà 1000 euro).

Oltre al danno anche la beffa perché il Comune oltre ai 30mila (e passa) euro dovrà anche sborsare ulteriori 1500 euro per le spese legali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune condannato a pagare un avvocato ma si ‘dimentica’ di versare oltre 30mila euro

CasertaNews è in caricamento