rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Carabinieri tra le bancarelle del mercato: trovati dipendenti ‘a nero’

Scatta la sanzione anche per un commerciante casertano

Un commerciante casertano è stato beccati a Cassino perché aveva a lavorare un dipendente senza alcun contratto. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri che hanno predisposto controlli in occasione del mercato settimanale che si tiene in Piazza Green sabato.

Come riporta FrosinoneToday, Nel corso delle verifiche tese a prevenire e reprimere il cosiddetto “lavoro nero” da parte dei venditori ambulanti, i militari della locale Stazione Carabinieri e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Frosinone, hanno proceduto al controllo di alcune ditte operanti nel settore dell’abbigliamento.

Al termine della verifica è emerso che due di esse (aventi sede l’una in provincia di Caserta e l’altra nella città martire) non erano in regola. In particolare, entrambe presentavano un lavoratore privo di regolare assunzione, pertanto i rispettivi titolari venivano sottoposti a sanzione amministrativa, per un totale di euro 3.600.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri tra le bancarelle del mercato: trovati dipendenti ‘a nero’

CasertaNews è in caricamento