Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Marcianise

Il sindaco indagato difende l’accordo con l’Interporto

La reazione di Velardi dopo l'inchiesta della Procura sui permessi irregolari

"Assoluta estraneità agli addebiti che eventualmente ci vengono contestati”. Antonello Velardi, il sindaco di Marcianise indagato a piede libero nell’inchiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere sui permessi illegali concessi dal dirigente comunale Gennaro Spasiano all’imprenditore Giuseppe Barletta, si difende dalle accuse presenti nelle carte dell’inchiesta.

Sindaco e sei ex assessori (Concetta Marino, Angelo Musone, Antonietta Paolella, Tommaso Rossano, Nicola Salzillo e Gabriele Trombetta) sono infatti accusati di abuso d’ufficio.

Velardi ribadisce la “massima fiducia negli organi inquirenti: la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere e la Guardia di Finanza di Caserta. Auspico che gli inquirenti accertino con assoluta determinazione ogni violazione di legge - scrive il sindaco in un post su Facebook - convinti che l'attività pubblica vada svolta nella massima trasparenza e nel rispetto delle norme”.

Il sindaco però non molla e spiega in realtà di rivendicare “la correttezza dell'attività fin qui svolta alla guida dell'amministrazione comunale di Marcianise, sempre ispirata - come nel caso specifico - solo ed esclusivamente alla tutela degli interessi dell’Ente”. Non un passo indietro anche sull’accordo transattivo siglato dal Comune con l’Interporto, che per Velardi “ha di sicuro apportato vantaggi indubbi alle casse del Comune di Marcianise: ogni pubblico amministratore animato da questi propositi non avrebbe potuto fare altrimenti”.

Velardi invece non manca di lanciare accuse a chi lo ha preceduto alla guida del Comune: “Duole sottolineare che le pubbliche amministrazioni precedenti non abbiano perseguito gli stessi obiettivi, disinteressandosi della tenuta dei conti dell'Ente. Ciò rimanda alla più ampia, e dolorosa, problematica della selezione e della qualità delle classi dirigenti soprattutto nei nostri territori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco indagato difende l’accordo con l’Interporto

CasertaNews è in caricamento