menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il comitato Combo è nato per la valorizzazione della Biblioteca Comunale di Caserta

Il comitato Combo è nato per la valorizzazione della Biblioteca Comunale di Caserta

Degrado in biblioteca, nasce il comitato Combo

L'organismo si propone di scongiurare la chiusura delle aule e valorizzare la struttura nell'ex Macello

Far diventare la Biblioteca Comunale "Ruggiero" di Caserta un fiore all'occhiello riducendone i disservizi. E' questo lo scopo di "Combo", il comitato composto da giovani e cittadini impegnati nel miglioramento della struttura dell'ex Macello di via Laviano, costituito nella mattinata di oggi.

L'obiettivo del nuovo organismo è quello di "scongiurare - si legge in una nota - il ridimensionamento degli spazi utilizzabili e stimolare gli interventi manutentivi utili a garantire il mantenimento di un livello qualitativo alto della struttura, promuovere la fruizione della biblioteca tra gli studenti casertani e, infine, contribuire in maniera concreta alla valorizzazione della struttura. L’idea di costituire un comitato è scaturita dall’esigenza di contribuire a migliorare la qualità del servizio offerto ai tantissimi studenti che ogni giorno passano ore ed ore sui libri tra le mura dell’ex macello".

La struttura, tra le più grandi presenti sul territorio casertano, è col tempo divenuta un vero e proprio punto di riferimento per i tantissimi giovani studenti e per tante realtà del territorio che promuovono nella sala espositiva della biblioteca tante lodevoli iniziative culturali. "Dall’apertura ad oggi - prosegue la missiva del comitato - poco o nulla si è fatto per migliorare la struttura nonostante le innumerevoli segnalazioni e richieste dei dipendenti comunali che vi lavorano e degli studenti. Al comitato potranno aderire tutti gli studenti, tutti i cittadini, tutte le associazioni, in pratica tutti coloro i quali si mostreranno sensibili alla causa". Per iscriversi saranno presentate nei prossimi giorni campagne di informazione e sensibilizzazione pubblicizzate con l’utilizzo dei social network e dei mass media.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento