Accoltella il rivale fuori al bar: arrestato 35enne

La lite per futili motivi fuori un locale ad Ascoli. L'aggressore casertano in cella

La rissa fuori un bar ad Ascoli

Una lite per futili motivi al termine della quale ha messo mano al coltello ed ha ferito il rivale. E' successo ad Ascoli Piceno, nel quartiere di Borgo Solestà, dove i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno tratto in arresto un 35enne di Casaluce che ora dovrà rispondere di tentato omicidio. 

Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma il 35enne, da poco trasferitosi nelle Marche dove convive con la compagna, era all'esterno di un bar. Qui sarebbe iniziata una discussione con un 49enne del posto. Si parlava di donne e di droga e la lite è ben presto degenerata coinvolgendo anche le rispettive compagne dei due (per le quali non sono stati emessi provvedimenti dalla Procura). 

Nel corso della colluttazione il 35enne dell'agro aversano, già noto alle forze dell'ordine per vari reati, ha sferrato 3 coltellate che hanno attinto il rivale due volte vicino alla scapola ed una volta al braccio. Dopo l'episodio ha tentato di scappare venendo trovato dai carabinieri mentre cercava di nascondersi nel quartiere. Per lui è scattato l'arresto: è stato tradotto nel carcere di Marino del Tronto. Dovrà rispondere, oltre che di tentato omicidio, anche di porto abusivo di arma da taglio, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, danneggiamento avendo preso a pugni l’auto di servizio dei carabinieri che lo hanno bloccato.

La vittima è stata trasportata in ospedale dove è stato medicato. I fendenti non hanno raggiunto organi vitali. E' stato dimesso con una prognosi di 25 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento