Cocaina nel ripostiglio, condanna 'mini' per 52enne

Il giudice ha inflitto 8 mesi. Riconosciuta la lieve entità dello spaccio

La cocaina era nascosta nel bagno

Condanna mini per Pietro Letizia, 52enne di San Nicola la Strada, accusato di spaccio di droga. Il giudice Sellitto del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha inflitto una pena di 8 mesi di reclusione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giudice ha accolto le tesi dei difensori di Letizia, gli avvocati Andrea Balletta e Gianluca Giordano, riconoscendo la lieve entità dello spaccio di droga. Il pm aveva chiesto oltre 4 anni di carcere per il 52enne. Il processo nasce da un blitz della polizia dello scorso marzo quando Letizia venne trovato in possesso di 13 grammi di cocaina e 70 euro in banconote, ritenute provento dello spaccio. La droga era nascosta in un ripostiglio in casa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento