Cocaina nascosta nel bagno di casa, arrestata 25enne

La spacciatrice era già agli arresti domiciliari

(foto di repertorio)

Nella serata di venerdì 22 maggio 2020 i carabinieri di Caserta hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, C.I., 25enne casertana.

I militari dell’Arma, a seguito di una perquisizione domiciliare, eseguita con l'ausilio di unità antidroga del nucleo cinofili carabinieri di Sarno, hanno rinvenuto, occultati nel bagno, 9,7 grammi di cocaina suddivisi in 5 dosi, nonché materiale da taglio e confezionamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestata, che al momento della perquisizione era sottoposta alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stata ora associata al carcere di Pozzuoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Salvini torna a Mondragone e stavolta trova sorrisi, mozzarelle e dolci: "Cacciare bulgari fuorilegge" | FOTO

  • La moglie di Enzo morto per Covid a 41 anni: “A 3 mesi io ed i miei figli ancora senza tamponi”

Torna su
CasertaNews è in caricamento