menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'appostamento della polizia

L'appostamento della polizia

Cocaina nelle mutande, pusher finisce in manette

Lo spacciatore bloccato dalla polizia mentre stava cedendo una dose. Lo spaccio a bordo di un motorino

Spaccio di cocaina in motorino. Per questo motivo un pregiudicato di Aversa, P.D.L., di 35 anni, è stato tratto in arresto dagli agenti della Squadra Investigativa del locale commissariato.

Il blitz è scattato nell'ambito di un'attività investigativa, predisposta dal dirigente Vincenzo Gallozzi, finalizzata ad arginare il dilagante fenomeno della vendita di stupefacenti. Gli agenti, appreso che in viale Europa avveniva uno strano via vai di persone, hanno deciso di monitorare la situazione. 

Nel corso di un servizio di appostamento hanno notato una persona a bordo di uno scooter ed un'altra che si avvicinava. Era chiaro: stava avvenendo davanti ai loro occhi una cessione di droga. A quel punto sono intervenuti.

L'uomo in scooter, risultato poi essere già pregiudicato per reati specifici, è stato fermato immediatamente mentre l'altro riusciva a scappare. E' scattata la perquisizione. Negli sleep del 35enne sono stati trovati 55 grammi di cocaina, destinata, per gli investigatori, ad alimentare le locali piazze di spaccio. 

A quel punto sono scattate le manette. Il 35enne è stato condotto agli arresti domiciliari mentre il ciclomotore e due cellulari, probabilmente utilizzati per contattare i clienti, sono stati sequestrati. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento