Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Lusciano

Beccato con la cocaina, 32enne in carcere dopo la confessione

Il gip ha applicato la misura di massimo rigore per i precedenti. Pronto ricorso al Riesame

Custodia cautelare in carcere per S.G., 32 anni di Lusciano, arrestato per spaccio di droga nella serata del 9 agosto. E' stata questa la decisione del gip Iagulli del tribunale di Napoli Nord che ha convalidato il fermo operato dalla polizia ed applicato la misura di massimo rigore. 

Nel corso dell'interrogatorio il 32enne ha ammesso gli addebiti contestati, come già aveva fatto alla polizia nell'immediatezza del fermo. Hanno pesato come un macigno, nella valutazione del gip, i precedenti per droga ed una misura dell'obbligo di presentazione alla pg, applicata circa un mese fa, per la presunta partecipazione dell'indagato ad una rapina. Il suo legale, l'avvocato Fabio Della Corte, annuncia ricorso al tribunale del Riesame. 

Il 32enne era stato bloccato con 17 involucri contenenti cocaina e 230 euro, ritenuti provento dell'attività di spaccio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con la cocaina, 32enne in carcere dopo la confessione

CasertaNews è in caricamento