Aggressione violenta in stazione: uomo ferito al volto

Ancora un episodio di violenza in piazza Garibaldi

Il clochard picchiato alla stazione di Caserta

Ancora un episodio di violenza contro i più deboli. Stavolta a farne le spese è stato un clochard che vive alla stazione ferroviaria di Caserta che è stato aggredito violentemente, riportando serie ferite al volto. A rendere nota l'aggressione è stata Antonietta D'Albenzio, che con la sua associazione, tutte le sere porta un po' di pasti caldi a chi è costretto a vivere senza una cosa. Non è ancora chiaro cosa sia accaduto a Stanislao, se si sia trattato di un tentativo di rapina o di un'aggressione volontaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

  • Non supera il test di Medicina, il giudice ordina all’Università di farle ripetere la prova

Torna su
CasertaNews è in caricamento