Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Recale

Droga ed usura: chiuse le indagini per 6

Una famiglia di strozzini ed il loro picchiatore con due giovani pusher rischiano il processo

Usura e spaccio di droga a Recale. In tempi velocissimi arriva la chiusura di indagini a carico di sei persone dopo l'inchiesta che aveva portato a tre arresti alla fine di aprile.

Il pubblico ministero Daniela Pannone ha dichiarato chiuse le indagini a carico di Nicola Greco, Laura Spada, Giulia Greco e Bartolomeo Rossi per l'accusa di usura. Le indagini hanno permesso di accertare la responsabilità in capo agli indagati in ordine a tre episodi di condotte usurarie, seguite da azioni estorsive con minacce alle persone dalle quali si pretendeva la restituzione del denaro.

Nicola De Silva e Gaetano Crocetta, invece, sono accusati di spaccio di droga per aver ceduto sostanze stupefacenti ad alcuni acquirenti in piazza Giovanni XXIII, nei pressi delle scuole medie a Recale.

Il provvedimento è stato notificato ai legali degli indagati. Nel collegio dei difensori sono impegnati gli avvocati Nello Sgambato, Francesco Russo ed Angelo Santoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga ed usura: chiuse le indagini per 6

CasertaNews è in caricamento