rotate-mobile
Cronaca Piedimonte Matese

Negozio cinese aperto nonostante il coronavirus, scatta la chiusura

L'intervento della guardia di finanza, titolare viola le misure anti contagio

Continuano i controlli delle Fiamme Gialle sui 'furbetti' che non rispettano i divieti per il contenimento dell'epidemia da Covid-19.

Il nucleo mobile della guardia di finanza (tenenza di Piedimonte Matese), coordinato dal comandante luogotenente Vincenzo Spizzuoco, ha chiuso un negozio di abbigliamento cinese sito a Piedimonte Matese, che era regolarmente aperto in violazione delle prescrizioni fissate dai decreti del premier Conte.

Il titolare ora rischia un multa fino a 4000 euro e la chiusura del suo negozio fino a 30 giorni con decorrenza dal termine dell'emergenza epidemiologica in corso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negozio cinese aperto nonostante il coronavirus, scatta la chiusura

CasertaNews è in caricamento