rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
0 °
Cronaca

Il Comune chiude un autolavaggio abusivo

La proprietaria non era in possesso della autorizzazioni ambientali

Il Comune di Caserta chiude un autolavaggio ‘abusivo’. Il sindaco Carlo Marino ha infatti firmato l’ordinanza sindacale con cui si dispone la chiusura dell’attività della società ‘New Energy srl’, proprietaria dell’autolavaggio sulla statale Sannitica alla Vaccheria, nei pressi del borgo di San Leucio.

Le irregolarità compiute dalla proprietaria dell’attività, A.C., 35enne di Caserta, sono emerse da un sopralluogo effettuato dal personale dell’ufficio Ecologia lo scorso 21 maggio. Gli operatori avevano infatti riscontrato la presenza dell’autolavaggio coperto da una struttura in ferro con telo in pvc e relativi pilastrini anch’essi in ferro, il tutto senza alcuna autorizzazione edile disposta dagli uffici comunali.

Inoltre dai controlli è emerso che la proprietaria della società non era in possesso della certificazione di industria insalubre per l’attività di autolavaggio, né dell’autorizzazione unica ambientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune chiude un autolavaggio abusivo

CasertaNews è in caricamento