rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Francesco morto ed Angela in fin di vita per dimagrire: chirurgo rischia il processo

Emesso l'avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti del chirurgo bariatrico Stefano Cristiano

Nelle ultime settimane, è stato emesso l'avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti del chirurgo bariatrico Stefano Cristiano. Il fascicolo delle indagini ora è nelle mani del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La richiesta di udienza preliminare è stata avanzata dal Procuratore della Repubblica Pierpaolo Bruni e dal Pubblico Ministero delegato delle indagini Valentina Santoro.

Il medico Stefano Cristiano è sotto processo per gravi accuse, tra cui lesioni colpose gravissime e falso ai danni di Angela Iannotta, una giovane di 29 anni che è stata salvata grazie a un complesso intervento chirurgico eseguito dal professore Francesco Corcione. Inoltre, il chirurgo è accusato di omicidio colposo a seguito del decesso di Francesco Di Vilio, un sammaritano di 69 anni. Entrambe le famiglie avevano sporto denuncia penale circa un anno e mezzo fa, rappresentate dagli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo.

La situazione della Clinica Villa del Sole, dove sono stati effettuati entrambi gli interventi chirurgici, è ancora incerta. Entrambi i pazienti hanno sviluppato setticemia e la struttura ospedaliera non era dotata di unità di rianimazione. La risoluzione di questo aspetto è cruciale per l'evolversi della vicenda giudiziaria.

Con la richiesta di udienza preliminare, il chirurgo bariatrico Stefano Cristiano, originario di Siderno e napoletano di adozione, assume la qualità di imputato e dovrà difendersi in Tribunale. Attualmente, Cristiano è coinvolto anche in un altro processo presso il Tribunale di Nola, presieduto dal Giudice Alessandra Zingales. Questo processo è nelle fasi finali, e i familiari di Raffaele Arcella, un giovane di 29 anni deceduto dopo un intervento di chirurgia bariatrica, si sono costituiti parte civile con l'avvocato Fernando Pellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco morto ed Angela in fin di vita per dimagrire: chirurgo rischia il processo

CasertaNews è in caricamento