Chiesa in lutto, è morto l'ex vescovo di Aversa

Chiarinelli è stato vescovo della città normanna dal 1993 al 1997

L'ex vescovo di Aversa, Lorenzo Chiarinelli

E' morto attorno alle 22.20 di ieri sera (3 luglio), dopo che le sue condizioni si erano improvvisamente aggravate. Monsignor Lorenzo Chiarinelli, già vescovo di Aversa dal 1993 al 1997, è tornato alla casa del Padre. Fino ad oggi è stato vescovo emerito della diocesi di Sora, dove è rimasto per 10 anni come Pastore.

Nato a Pratoianni il 16 marzo 1935, monsignor Chiarinelli è stato vice assistente ecclesiastico centrale della Fuci e un insegnante tra i più apprezzati del liceo Classico “Varrone”. Prima della sede episcopale di Viterbo, è stato vescovo della diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo dal 1983 al 1993, della diocesi da Aversa tra il 1993 al 1997. Cittadino benemerito di Rieti dal 2016, monsignor Chiarinelli è tra i protagonisti della vita culturale della città e un sicuro riferimento spirituale per tanti.

Anche il sindaco di Aversa, Alfonso Golia, l'ha voluto ricordare: "Chiarinelli era molto legato alla nostra città di cui apprezzava la bellezza, il fervore culturale e l'essere comunità. Riposi in pace".

I funerali di monsignor Chiarinelli si terranno mercoledì mattina a Rieti e mercoledì pomeriggio a Viterbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento