Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Beccato con le casse rubate al cinema San Marco, denunciato

Il 26enne custodiva gli amplificatori nel bagagliaio di una Passat provento di furto

Ritrovate le casse rubate al cinema San Marco di Caserta. La Polizia di Stato di Caserta ha denunciato in stato di libertà C.C., 24 anni, senza fissa dimora, per la ricettazione di un’autovettura, risultata rubata, all’interno della quale erano depositate le 8 casse acustiche di grosse dimensioni, risultate anch’esse provento di un furto perpetrato ai danni della sala cinematografica di corso Trieste.

L’attività investigativa, finalizzata alla prevenzione ed al contrasto dei reati contro il patrimonio, ha visto la sua genesi nelle informazioni apprese sul territorio circa il fatto che il denunciato si dedicasse ad attività illecite, in particolare reati predatori. Dopo un servizio di appostamento ed osservazione, notato che il 26enne stava entrando all’interno dell’hotel “Huston”, nei pressi dello svincolo autostradale di Caserta nord, attualmente in stato di abbandono e ritrovo di soggetti senza fissa dimora, i poliziotti decidevano di intervenire e di procedere ad un controllo.

L’atto sortiva esito positivo in quanto veniva ritrovata nella disponibilità del C.C. un’autovettura, Volkswagen Passat, denunciata rubata il 17 novembre. Inoltre, all’interno della stessa erano depositate 8 casse acustiche di grosse dimensioni, marca “CSX”, rubate al San Marco. Sia la vettura che le casse acustiche venivano restituite ai legittimi proprietari.

Per tali fatti, dopo gli accertamenti di rito, C.C. è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con le casse rubate al cinema San Marco, denunciato

CasertaNews è in caricamento