menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Elena Rivetti

Elena Rivetti

La Cassazione ‘gela’ la sorvegliata speciale Rivetti

Respinto il ricorso presentato dall’avvocato della donna

No alla revoca della sorveglianza speciale ad Elena Rivetti. E’ questa la decisione della Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso presentato dall’avvocato della 49enne di San Felice a Cancello che nel settembre 2017 si è vista applicare dalla Corte d’Appello di Napoli la misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per due anni e sei mesi, ritenendone la “pericolosità generica per la abitazione dedizione al delitto”. L’ultimo provvedimento cautelare nei suoi confronti fu adottato quando nell’abitazione in cui la donna era ai domiciliari furono trovate delle persone che stavano effettuando lavori di muratura. Per la Cassazione però il ricorso è stato ritenuto inammissibile e per questo non c’è stata la revoca della misura come richiesto dal legale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Covid si porta via il proprietario di 'Tenuta Pegaso'

  • Cronaca

    Speranze di 'zona gialla' per la Campania dal 26 aprile

  • Cronaca

    Il Covid contagia il presidente de 'Il Sorriso di Padre Pio'

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento