Cronaca

Ospedale, la Cassazione accoglie ricorso del dipendente sullo straordinario per i ‘festivi infrasettimanali’

Annullata la sentenza: si torna in Appello. Il caso riguarda tanti dipendenti, ma per ora solo tre hanno presentato istanza in terzo grado

La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di un dipendente dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta relativamente al pagamento ‘contestato’ dei ‘festivi infrasettimanali’. Gli ermellini hanno, dunque, annullato la sentenza della Corte d’Appello di Napoli ed hanno inviato di nuovo gli atti ai giudici territoriali per un nuovo giudizio.

Accolta l’istanza presentata dall’avvocato Michele Marra per conto del dipendente dell’ospedale casertano che mirava a chiedere la condanna dell'Azienda al pagamento della maggiorazione prevista dall'articolo 9 del contratto nazionale del lavoro del 2001 in favore del personale del comparto sanità chiamato a rendere la prestazione anche in giorni festivi infrasettimanali.

michele marra avvocato-2

La Corte territoriale, sulla base che al collaboratore professionale sanitario era stata corrisposta l'indennità riconosciuta ai dipendenti turnisti, aveva negato che oltre a tale indennità, il personale dovesse percepire ulteriori importi. In pratica aveva escluso che i dipendenti potessero invocare anche l'applicazione del richiamato articolo 9 che, in caso di lavoro reso nei giorni festivi infrasettimanali, consente al dipendente di richiedere o il riposo compensativo o il compenso per il lavoro straordinario festivo.

La Suprema Corte, invece, ha precisato che “la gravosità del lavoro prestato in turni, si accentua quando la prestazione ricade anche in giorno festivo, e, pertanto, l'indennità (dei turnisti, nda) non è di per sé incompatibile con gli istituti disciplinati ai quali si riferisce l'integrazione operata dall'articolo 9 del contratto nazionale del 2001”.

Per questo motivo, il ricorso è stato accolto con rinvio alla Corte territoriale che dovrà procedere ad un nuovo esame attenendosi al principio di diritto sottolineato dalla Cassazione.

Ad oggi sono 3 i dipendenti dell’ospedale di Caserta che hanno presentato ricorso in Cassazione contro le sentenze negative della Corte d’Appello. Gli altri, invece, rischiano di restare a bocca asciutta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale, la Cassazione accoglie ricorso del dipendente sullo straordinario per i ‘festivi infrasettimanali’

CasertaNews è in caricamento