menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Case abusive sulla spiaggia, ordinata la demolizione. Ma è contro ‘ignoti’

Il Comune non riesce ad individuare i proprietari e dovrà provvedere a proprie spese

Quattro case abusive, costruite su aree demaniali nel quadrante di spiaggia tra via Dolcebuono e via Monteverde a Castel Volturno, devono essere messe in sicurezza il prima possibile. Il sindaco Luigi Petrella infatti ha firmato l'ordinanza dopo i controlli dei carabinieri e della polizia municipale.

Praticamente dal blitz “emergeva una situazione di grave criticità nel quadrante di spiaggia compreso tra la via Dolcebuono e la via Monteverde in quanto venivano individuate 4 costruzioni in avanzato stato di abbandono e pessimo stato di conservazione generale”. Gli stessi immobili "insistono su area immediatamente prossime alla linea di battigia del mare, con immediato e concreto pericolo per la pubblica incolumità".

Il bello è che nessuna delle 4 costruzioni è intestata e quindi ad oggi non hanno proprietari. Il sindaco ha firmato il documento di demolizione ma sa benissimo che dovrà provvedere il Comune al pagamento della demolizione delle opere abusive.

Un 'danno' clamoroso per le casse (già di certo non pienissime) del Comune guidato dal sindaco Petrella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento