menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il processo nell'aula bunker del tribunale di Venezia

Il processo nell'aula bunker del tribunale di Venezia

Casalesi in Veneto, la Regione si costituisce contro 76 imputati

Affidato l'incarico al legale nel maxi processo sulle infiltrazioni del clan nel nord-est

La Regione del Veneto è pronta a costituirsi parte civile nel maxi processo a carico di 76 persone, iniziato nei giorni scorsi, accusate di aver favorito il clan dei Casalesi nell'egemonizzare l'area di Eraclea, tra estorsioni, armi e ben 37 degli imputati accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso.

La Regione, presieduta da Luca Zaia, "a garanzia e tutela della legalità nel proprio territorio e nell'impegno al contrasto a fenomeni di criminalità organizzata, ha incaricato l'avvocato Fabio Pinelli del Foro di Padova per la Costituzione di Parte Civile dell'Ente nel maxi processo contro il clan dei Casalesi di Eraclea".

TUTTI I NOMI DEGLI IMPUTATI

Il legale parteciperà - in rappresentanza e difesa della Regione - all'udienza fissata per giovedì 17 febbraio prossimo avanti al Giudice per le Udienze Preliminari di Vicenza, formalizzando per la fase dibattimentale la costituzione di parte civile nel giudizio penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento