Casalesi, annullata la condanna all'avvocato dei boss

Santonastaso aveva incassato 11 anni per camorra: faceva da tramite tra Bidognetti e l'esterno

Michele Santonastaso

La Cassazione ha annullato la sentenza con la quale nel dicembre 2012 la Corte d'appello di Napoli aveva condannato a 11 anni di reclusione l'avvocato Michele Santonastaso, accusato di associazione di stampo camorristico con il clan dei Casalesi. Lo rendono noto gli avvocati Claudio D'Isa e Maurizio Giannone del foro di Roma.

La Cassazione ha anche disposto un nuovo giudizio dinnanzi a un'altra sezione della stessa Corte di Appello. Santonastaso fu accusato di partecipazione ad associazione a delinquere di stampo mafioso, per aver fatto da tramite tra il boss del clan dei Casalesi Francesco Bidognetti, recluso al 41 bis, e i suoi uomini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il processo di appello "Spartacus", a carico di esponenti e affiliati del clan dei Casalesi, durante l'udienza del 13 marzo 2010, Santonastaso lesse il famoso proclama contro Roberto Saviano, Rosaria Capacchione e il magistrato Raffaele Cantone, interpretato come minatorio. Il 26 settembre 2010, l'avvocato del boss venne arrestato con l'accusa di associazione mafiosa. Per le minacce a Saviano, Capacchione e Cantone Santonastaso venne condannato ad 1 anno ma la Corte d'Appello di Napoli aveva annullato la sentenza in quanto, essendoci tra i destinari del proclama anche magistrati, il processo andava celebrato a Roma. L'iter giudiziario è così ripreso dinanzi alla corte romana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Tra i rifiuti spunta una fattura: vigili urbani incastrano il "mago delle cantine" | FOTO

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Arrivano nel casertano per le vacanze ma sono positivi al coronavirus

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • Corruzione, imprenditore casertano nell'inchiesta col consigliere regionale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento