Desidera una casa più grande ma è tutto abusivo: denunciato

Ha realizzato un vano ed un muro di cinta senza permessi prima di trasferirsi. Scatta il sequestro

L'immobile abusivo è stato sequestrato

Sequestrato il muro di cinta di un'abitazione ed il correlato ampliamento edilizio illecitamente realizzato e denunciato il proprietario. E' successo nel Parco Marina d'Ischitella, in via Tirreno a Castel Volturno, dove gli agenti della polizia municipale castellana hanno rinvenuto nelle pertinenze di un'abitazione preesistente un muro di cinta illecitamente realizzato oltre ad un vano di 18 metri x 3 metri abusivo.

Gli agenti hanno apposto i sigilli ai manufatti illecitamente realizzati e denunciato il proprietario,  M.S., 49 enne di Giugliano in Campania, che stava dando luogo ai lavori poiché in procinto di trasferirsi a Castel Volturno. Il 49 enne è stato deferito alla competente autorità giudiziaria per aver realizzato opere senza alcuna autorizzazione in zona soggetta a vincolo paesaggistico e sismico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

Torna su
CasertaNews è in caricamento